Venerdì 28 Luglio alle ore 17.00, presso Terrazza Mare, a Lignano Sabbiadoro, saranno illustrati, in un linguaggio accessibile a tutti,
tre aspetti del veloce cambiamento operato dalla tecnologia digitale sul nostro vivere civile.

Il primo intervento, curato dal Prof. Massimo Robiony, docente di Chirurgia Maxillo Facciale dell’Università di Udine, riguarderà l’aspetto sanitario.
In particolare, sarà mostrato come l’Intelligenza artificiale, le tecniche di realtà aumentata e l’uso delle reti neurali impattano sul sapere medico
aprendo questa disciplina a forme di ibridazione e collaborazioni interdisciplinari del tutto inedite.

Il secondo intervento, a cura del Dott. Cacitti, Ceo di Karmasec, presenterà le opportunità che le nuove tecniche OSINT (Open Source Intelligence)
consentono di cogliere per organizzare in modo strategicamente efficace la difesa delle infrastrutture critiche.
Sarà data particolare enfasi all’innalzamento delle capacità predittive che l’OSINT permette di guadagnare.

Chiuderà l’incontro il prof. Gian Luca Foresti, docente di cybersecurity dell’Università di Udine, che spiegherà in che cosa realmente consista la sicurezza cibernetica,
con riferimenti, a carattere fortemente divulgativo, alle recenti tecniche di crittografia, anche di tipo quantistico, per la protezione e la gestione dei dati
sia durante la loro memorizzazione che durante la loro trasmissione su infrastrutture di rete.

Modererà gli interventi il Prof. Francesco Zucconi, docente di Geometria Algebrica dell’Università di Udine.

L’evento è organizzato dal Master Intelligence & Emerging Technologies dell’Universitá di Udine ed MD Systems srl.
L’evento è patrocinato dal comune di LignanoSabbiadoro e l’Associazione Nazionale Sicurezza Sussidiaria A.I.S.S.

Ingresso in sala su invito.

Loading