Mercoledì 5 Agosto 2020 ore 17:00
Un’ora con…
Luciano Garofano, biologo forense, già Comandante del RIS Carabinieri di Parma
Il 05 agosto 2020 dalle 17.00 alle 18.00 un’occasione imperdibile per i professionisti, le aziende e gli appassionati del mondo forense: un’intervista live al biologo forense Luciano Garofano, già Comandante del RIS Carabinieri di Parma.
L’esperto verrà intervistato dalla giornalista Debora Bionda sulle ultime novità delle indagini forensi e sui recenti casi di cronaca di cui si è occupato e si sta occupando. Oltre a questo il Generale risponderà alle domande ed a tutte le curiosità che gli spettatori vorranno sottoporgli.

Luciano Garofano nel 1978 si arruola nell’Arma dei Carabinieri e fino al 1988 è al comando della Sezione Chimico-Biologica del Centro Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Roma.
Dal 1988 al 1995 è comandante della Sezione Biologia dello stesso centro.
Nel 1992 si è occupato anche delle indagini sulla strage di Capaci.
Dal 1995 fino al 2009 è stato comandante del R.I.S. di Parma (Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche), occupandosi di vari casi di cronaca nera tra i quali la strage di Erba, il serial killer Bilancia ed il caso Cogne.

Il Generale Garofano, assieme a Franco Morizio, ha di recente pubblicato il libro, edito da Halley “La scena del crimine. Manuale tecnico-scientifico per la polizia giudiziaria“.
I reati che riguardano la criminalità più cruenta sono in costante diminuzione nel nostro Paese, mentre aumentano in maniera allarmante le morti causate da incidenti stradali, infortuni sul lavoro e incidenti domestici. Forti della lunga esperienza maturata in ambito investigativo e in considerazione dei tanti casi di cui si sono occupati in prima persona o che sono giunti alla loro osservazione, gli autori hanno redatto un manuale per tutti gli appartenenti alle forze di polizia, magistrati e avvocati, che vuole essere uno strumento di consultazione e di studio completo per affrontare questo particolare tipo di incidenti e i reati in genere, a partire dal primo arrivo sulla scena, e attraverso il corretto svolgimento di tutti i loro compiti operativi. Il manuale è arricchito da una dettagliata guida alle attività da compiersi sulla scena del crimine ma anche da una avvincente descrizione delle prove scientifiche più attuali e risolutive come il DNA, la BPA, la dattiloscopia, la balistica e da un ampio ricorso alla verbalistica.

Live streaming – partecipazione gratuita