News, Sicurezza Sussidiaria, Ufficio Stampa

Steward arrivano le precisazioni del Ministero

A seguito delle circolari del Ministero dell’Interno che usavano il termine stewarding con riferimento al personale che gestisce la sicurezza negli eventi musicali, sportivi, culturali, abbiamo scritto al Ministero dell’Interno per far notare l’anomalia, le Circolari datate 23 maggio, 7 e 19 giugno che – nell’individuare misure atte a far fronte all’aumento delle manifestazioni pubbliche tipiche della stagione estiva come pure a situazioni critiche (vedi Torino) – ipotizzano il ricorso a “stewarding” o non meglio precisati “operatori appositamente formati con compiti di accoglienza, instradamento, regolamentazione dei flussi anche in caso di evacuazione, osservazione ed assistenza al pubblico”. Espressioni ambigue, che possono generare anomalie ed irregolarità su servizi che il DM 6 ottobre 2009 attribuisce chiaramente agli addetti ai servizi di controllo.

Abbiamo indetto una conferenza Stampa insieme a Federsicurezza e Federpol, e il Ministero ha risposto con una nota di precisazione che trovate in fondo alla pagina.

Esprimiamo viva soddisfazione per il clima di collaborazione che si sta instaurando con il Ministero, puntuale nell’accogliere le richieste di una categoria che conta centinaia di aziende e migliaia di operatori.

Soddisfazione che si unisce ad un’altra grande soddisfazione, quella di essere riusciti insieme a Federsicurezza e Federpol a fare una massa critica capace di dare tangibile rappresentanza ad i nostri associati.

Un ringraziamento va ai funzionari del Ministero che nonostante il periodo pre vacanziero sono riusciti ad inviare le precisazioni opportune.

 

DOCUMENTAZIONE

Gest. Manif. pubb.. Precisazioni

le nostre osservazioni
11072017_mininterno_PS

28072017_mininterno_PS