Operatori di Sicurezza Sussidiaria bloccano e consegnano ai Carabinieri tre ladri.

News Sicurezza Sussidiaria

E’ successo in Toscana tre giovani di origine nord africana sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Pontedera dopo una furto compiuto sabato notte (15 marzo) alla nota discoteca Boccaccio di Calcinaia.

I fatti: una ragazza, al momento di apprestarsi a pagare, si è accorta di non avere più nel giaccone il portafogli e il cellulare. Lo ha fatto quindi presente al personale di servizio all’uscita. Immediata la segnalazione al servizio di sicurezza del locale, che nel frattempo aveva ricevuto altre segnalazioni del genere. All’esterno i buttafuori, nel frattempo, avevano bloccato tre tipi sospetti, che poi sono risultati essere gli autori del furto.

I carabinieri del radiomobili, coadiuvati dai colleghi della stazione di Cascina (in pattuglia notturna sabato 15 marzo), sono quindi intervenuti sul posto allertati dal personale del Boccaccio. I militari hanno riscontrato in totale sette furti di portafogli e denaro contante per un totale di 700 euro. I soldi sono stati restituiti ai legittimi proprietari dopo un rapido riscontro sul posto. Della somma rinvenuta addosso ai tre nord africani però ‘avanzano’ circa 150 euro, perciò a chi fosse risultato un ammanco sabato 15 marzo dopo la serata trascorsa al Boccaccio può rivolgersi ai carabinieri di Pontedera.

Carabinieri