Attività di controllo di accesso ai Palasport – Applicabilità del D.M. 6 ottobre 2010

Area Giuridica News

Non più solo discoteche, ma un vero e proprio ausiliario della sicurezza per trattenimenti e manifestazioni, con l’unica eccezione delle partite di calcio. Ciò in quanto, in questo specifico settore, perlomeno per i complessi e gli impianti sportivi, con capienza superiore a 7.500 posti, nei quali si svolgono partite ufficiali delle squadre di calcio professionistiche, sono legittimati ad intervenire soltanto gli “stewart” istituiti con decreto del Ministero dell’Interno dell’8 agosto 2007.
Le disposizioni di cui al D.M. 6 ottobre 2010 vanno applicate anche ai servizi di controllo presso i palazzetti dello sporto ove si svolgono manifestazioni sportive diverse dal calcio e pertanto il personale prescelto dovrà essere avviato alla frequenza di una goornata seminariale, da tenersi a cura dei funzionari della Questura, sulle materie attinenti alla gestione dell’ordine pubblico.
E’ questo quanto espresso nella Nota del Ministero dell’Interno n. 557/PAS.2894.10089.D.75 (21) del 9 marzo 2011, di risposta ad un quesito posto dalla Questura di Siena.
La circostanza che tale nota viene indirizzata a tutte le Questure e Prefetture, va presupporre che le indicazioni fornite rappresentano linee operative per tutto il territorio nazionale.

Scarica il documento